Che cosa pensano di noi italiani nel resto del mondo? Ecco alcune delle convinzioni più comuni:

  1. Che siamo estremamente critici in fatto di cibo. Gli stranieri pensano che siamo un po’ troppo fissati con la cucina e il buon cibo, e che siamo troppo critici quando si parla di ristoranti italiani all’estero. Del resto, la cucina italiana è una delle migliori al mondo e per noi mangiare non è solo rimpirsi lo stomaco e fare rifornimento di energia, ma è un momento di convivialità, di piacere, di relax, di scoperta di nuovi gusti. Per noi cucinare non è buttare in una pentola cose a caso trovate nel frigorifero: è ricerca e sperimentazione. Perfino quando sei uno studente universitario squattrinato riesci a dare un tocco di personalità alla pasta al tonno. Ingredients for spaghetti bolognese on gray wooden background
  2. Che mangiamo molto pane e molta pasta. Molti si stupiscono del fatto che mangiamo pane e pasta tutti i giorni, riuscendo però a restare in forma. Sarà che non mettiamo i nuggets di pollo e il ketchup sugli spaghetti? mac-and-cheese-hot-dog-980x400
  3. Che siamo molto legati alla famiglia. Gli stranieri ignorano le problematiche socio-economiche che impediscono a molti giovani italiani di andare a vivere da soli, ci considerano semplicemente mammoni. mammasboy
  4. Che siamo molto religiosi. In Italia risiede il covo, ehm, la sede della Chiesa Cattolica, e anche chi non è credente è profondamente influenzato, volente o nolente, dalla cultura cristiana. Spesso mi ritrovo a fare riferimenti biblici o nominare santi e feste religiose, lasciando i miei interlocutori smarriti e confusi. L’aneddoto di Sant’Antonio da Padova che in realtà è da Lisbona, funziona solo con i portoghesi.10557896_small-2
  5. Che la nostra lingua è la più bella del mondo. L’italiano è considerato la lingua più musicale e romantica di tutte.quore-1
  6. Che gesticoliamo tantissimo. Più lo nego e più mi ritrovo a gesticolare, tanto vale ammetterlo.0e8
  7. Che gli uomini italiani sono dei veri latin lover. Se ad una festa c’è un italiano, è meglio che gli altri si diano da fare prima che lui si accaparri tutte le ragazze più belle, perché è considerato un concorrente imbattibile. b4a45c20123818428ef751bedc5cf880f77812b637e84da9fcc200336930c474
  8. Che viaggiare in sud Italia è pericoloso (!!!). Più di una volta ho sentito degli stranieri dire cose come “mi piacerebbe visitare l’Italia, ma avrei paura di andare al sud, per via della mafia”. Non so per quale motivo all’estero ci sia questa concezione che il meridione sia il Far West: complici forse i vari film, la disinformazione oppure una troppo debole campagna marketing volta a promuovere il turismo d’Italia. The Godfather
  9. Che abbiamo realizzato dei capolavori. Quando si parla di arte, musica, letteratura, teatro, cinema, moda, architettura, scoperte geografiche o invenzioni tecnologiche, salta sempre fuori il nome di un italiano o dell’Italia.
Annunci